COME UN GRANELLO DI SABBIA

TEATRO BOCCACCIO
mercoledì 22 novembre 2017 ore 21.00 (Fuori Abbonamento) Come un granello di sabbia Mana Chuma Teatro
COME UN GRANELLO DI SABBIA Giuseppe Gulotta, storia di un innocente
con SALVATORE ARENA testo e regia Salvatore Arena e Massimo Barilla _________________________________________________________________
Biglietti disponibili in prevendita anche on-line ___________________________________________________________________________________________________________
A diciotto anni Giuseppe Gulotta, giovane muratore con una vita come tante, viene arrestato e costretto a confessare l’omicidio di due carabinieri ad “Alkamar”, una piccola caserma in provincia di Trapani. Il delitto nasconde un mistero indicibile: servizi segreti e uomini dello Stato che trattano con gruppi neofascisti, traffici di armi e droga. Per far calare il silenzio serve un capro espiatorio, uno qualsiasi. Gulotta ha vissuto ventidue anni in carcere da innocente e trentasei anni di calvario con la giustizia. Non è mai fuggito, ha lottato a testa alta, restando lì come un granello di sabbia all’interno di un enorme ingranaggio. Fino al processo di revisione (il decimo, di una lunga serie), ostinatamente cercato e ottenuto, che lo ha definitivamente riabilitato. “Si tratta di uno spettacolo intenso, rigoroso nel suo disegno e vissuto, recitato, agito - segmento dopo segmento - non solo con la certezza “politica” di fare un servizio concreto alla costruzione di una seria coscienza libera e democratica nel nostro paese (una coscienza che ha il diritto di domandare e di ottenere risposte), ma anche con la giusta consapevolezza che l’unica onestà che il teatro può garantire è la verità (...). Verità storica, senso politico e qualità della messinscena, tre ingredienti in perfetto equilibrio che rendono importante questo spettacolo che diversamente, e facilmente, avrebbe potuto perdere di senso e di profondità”. (Paolo Randazzo - Dramma.it)